La quarta rivoluzione industriale attualmente in corso comporta un’innovazione radicale degli impianti produttivi e rappresenta un’importante opportunità di espansione per il settore dell’automazione industriale. La smart factory, articolata in smart production, smart services e smart energy, è il risultato finale di questa rivoluzione. I prodotti dell’automazione industriale nel contesto Industria 4.0 non sono più semplici linee produttive indipendenti, ma impianti costituiti da sistemi ciberfisici (CPS), ovvero sistemi fisici che sono strettamente connessi con i sistemi informatici e che possono interagire e collaborare tra di loro. Autognity è impegnata nel processo innovativo Industria 4.0 e sviluppa impianti robotici interconnessi, corredati di dispositivi di acquisizione avanzati, e sofisticati prodotti software per l’analisi dei dati che consentono di raggiungere un elevato grado di monitoraggio e gestione della produzione. Inoltre, Autognity concepisce e realizza veicoli a guida autonoma con elevate capacità di navigazione e interazione con l’ambiente. I veicoli a guida autonoma sono piattaforme mobili che non si limitano a operazioni di movimentazione del materiale, ma possono svolgere funzioni di sorveglianza o lavorazioni, costituendo un anello di congiunzione con le macchine operatrici robotizzate e le macchine agricole per l’agricoltura di precisione.